La FAVOLA: non chiamatela solo mortadella!

Una ricetta semplice con pochi ingredienti: sinonimo di massima qualità!

Ricca di tagli nobili sia nelle parti magre di carne come spalla ma anche coscia, che nelle parti artasse come dal guanciale, una delle parti migliori. E poi un goccio di Miele Italiano e spezie per dare armonia e piacevolezza al palato.

Insaccata a mano non in un budello ma nella cotenna selezionato e cucita a mano con ago e filo: la cotenna permette in cottura, all’impasto, di respirare meglio e donarci un prodotto finito più morbido, equilibrato e soprattutto più digeribile: finalmente!

Cotta in modo lentissimo ( 20 ore circa ), solo in forni di pietra che a loro volta esaltano i profumi e la morbidezza. Raffreddata repentinamente per mantenere salubre ed integro l’impasto.

Artigianalità è la parola chiave: tutta la lavorazione è fatta manualmente da operai artigiani per donarci un prodotto fatto con amore e ognuno diverso dall’altro.

Sale dolce di cervia, spezie, pistacchio siciliano, miele italiano, carne italiana e tanta passione sono solo questi gli ingredienti di questa Favola!

La FAVOLA è senza glutine e presente sul Prontuario degli Alimenti per Celiaci.

Ma allora è una FAVOLA? No è realtà!

Share This