Scopriamo il NUOVO MENU per TUTTI

Vi presentiamo i

TORTELLI di ZUCCA
Piatto mantovano per antonomasia, di quella cucina unica in Italia perché di “ principi e di popoli “ arrivata ai tempi nostri preservando quella caratteristica di diffusione non solo nei ceti meno abbienti ma soprattutto in quelli che un tempo erano i signori, in questo caso i duchi Gonzaga, regnanti nella città ( solo i ricchi potevano permettersi certi ingredienti ).
Piatto che fa discutere: è dolce, salato o entrambi? Primo piatto della vigilia di Natale, oggi è ampiamente diffuso e apprezzato durante il corso di tutto l’anno, perché è profumato, perché soddisfa senza esagerare e rimane nei canoni di una dieta equilibrata, invernale ma anche molto estivo, gustoso con l’ottimo Parmigiano reggiano della Latteria Tullia, ma anche delicato con un filo d’olio extravergine di oliva di Ursini e una foglia di salvia del nostro orto.
In Trentino trova il matrimonio perfetto con l’abbianmeneto al vino: un Traminer di Zanini Luigi, profumato, equilibrato e mai invadente, ma anche un Muller Thurgau di Villa Corniole con quel profumi elegantissimo di salvia.

Buon appetito e buona lettura a TUTTI, del nostro NUOVO MENU, redatto con EasyReading Font Dyslexia Friendly

Melavigliosa e Davide

Share This